Non è da tutti chiedere (un po’ a bruciapelo 😂) al proprio marito: “Amore, camperizziamo il furgone?” e ricevere una risposta affermativa in 1 secondo.

Non può che essere amore vero!😍

Eh si, perchè non è da tutti i mariti appoggiare un’idea così folle: rendere il nostro furgone un piccolo camper.

Rino Ferrarino

Rino Ferrarino

Noi abbiamo il nostro mitico Rino, un furgone Ducato 9 posti del 2003 rosso fiammante, che usiamo l’estate per portare in giro i turisti nelle escursioni organizzate dalla nostra associazione, Dove Andiamo sul Gargano.

Fino a tre anni fa Rino veniva usato dalle suore per le loro gite ecclesiastiche, protetto da mille santini di tutti i santi possibili.

Tre anni fa lo abbiamo comprato per la nostra associazione e battezzato.
Da un anonimo furgone per suore è diventato Rino, diminutivo di Ferrarino, per la presenza di cavallini ruspanti della nota casa automobilistica su tutta la carrozzeria.

Rino sul Gargano

Rino sul Gargano

Gli adesivi dei Santi protettori li abbiamo lasciati (non si sa mai!😂), ma abbiamo aggiunto il simpatico logo della nostra associazione. In questo modo Rino è così diventato il mezzo di trasporto ufficiale per far conoscere il Gargano ai nostri turisti!

Ha percorso strade sterrate per arrivare alle spiagge più nascoste, salito montagne come un trattore, trasportato scolaresche impazzite.
Ha pure rischiato di essere il mezzo di trasporto ufficiale per il nostro matrimonio, se non si fosse bruciato il motore il giorno prima! (Non ha retto alla tensione!!)😂

Insomma, ha sempre svolto degnamente il suo lavoro.

E da qui la mia strabiliante idea.
Perchè non utilizzare Rino d’estate per le escursioni, e trasformarlo d’inverno in un piccolo camper per poter girare liberamente?

Abbiamo iniziato ad informarci e ad appassionarci all’idea sempre di più!
L’idea di viaggiare su Rino e di poterci fermare a dormire in piena libertà in aree attrezzate in posti favolosi ci allettava troppo.
Dopo l’esperienza fatta in giro per l’Australia per 2 mesi non avevamo più dubbi.

Camperizzare un furgone

La nostra camperizzazione

E così sono partiti i “lavori”.
Abbiamo tolto le due file di sedili posteriori, abbiamo creato un piano di appoggio che con una tavola di compensato e due materassi è diventato il nostro letto ufficiale.

Poi abbiamo preso le misure e comprato la stoffa da cucire per creare tendine oscuranti molto carine.

Abbiamo comprato un bel sacco a pelo matrimoniale XXL per noi che siamo due giganti, un filo di lucine al led per illuminare Rino la sera e alcune scatole per organizzare lo spazio interno.

Rino Camperino

Rino Camperino

E tac, Rino camperino è pronto!😂

Con l’utilissima app Caramaps, scaricabile gratuitamente cliccando sul link, è possibile cercare le aree di sosta attrezzate, i campeggi o semplici parcheggi per fermarsi a dormire con la spiegazione dei servizi e del prezzo. Utilissima per creare un bell’itinerario di viaggio!

Non ci rimane che decidere la meta e partire!

Sicuramente sarà un nuovo modo di viaggiare, probabilmente ci saranno cose da migliorare o da cambiare.
L’unica certezza è la voglia di scoprire accompagnati dal nostro fedele amico, che in questa nuova veste ci piace da morire!

Ecco come abbiamo camperizzato il furgone:

Post correlati: