Ogni anno da Giugno a Novembre è possibile avvistare le balene che si avvicinano alle coste meridionali del Sudafrica.

Durante il nostro viaggio abbiamo avuto la fortuna di avvistare questi splendidi cetacei diverse volte, ma l’esperienza più bella è quella che abbiamo vissuto a Hermanus, la città delle balene.

Hermanus si trova a un’oretta di macchina da Cape Town. Si arriva percorrendo una bella strada panoramica che offre viste della costa e dell’oceano davvero spettacolari.

Noi siamo stati a Hermanus a fine ottobre, un buon periodo per vedere le balene.
Il clima in quei giorni era freddino, ma siamo stati fortunati a trovare una bella giornata di sole per uscire in barca e avere un incontro ravvicinato con le balene.

Abbiamo prenotato l’escursione in barca il giorno prima all’infopoint turistico in centro a Hermanus, dove c’è la possibilità di prenotare ogni tipo di attività e di escursione.

Lo “sbuffo” delle balene

Abbiamo scelto di andare a vedere le balene di mattina, con un’escursione di circa due ore che non costa poco (50 euro a testa), ma che vale assolutamente la pena!
Con una barca si esce dal porto e dopo circa mezz’oretta di navigazione si arriva in mare aperto (occhio se soffrite di mal di mare!) e si ha la possibilità di vedere le balene “a portata di schizzo”.

E’ davvero emozionante vedere questi enormi cetacei così da vicino, osservare la loro calma e ascoltare il rumore dei loro sbuffi!

Che dire, è un’esperienza sorprendente. Ci siamo emozionati a cercare le balene, vedere i movimenti, i tuffi, gli schizzi. Non la dimenticheremo facilmente!

Hermanus è una cittadina davvero carina con un bel mercatino di artigianato, tanti ristoranti e caffè aperti tutto il giorno. Dal bel lungomare, se siete fortunati, è possibile vedere il Whale Crier, l’annunciatore di balene, che con un particolare strumento prova ad attirare questi enormi cetacei vicino alla costa.

C’è anche l’Hermanus Cliff Path, un meraviglioso sentiero che costeggia il lungomare attrezzato di panchine e pannelli descrittivi con informazioni e curiosità sulle balene.
Da qui, se si è fortunati, è possibile vedere le balene. Noi siamo stati fortunatissimi, visto che appena arrivati ne abbiamo vista una che faceva tuffi e divertenti “danze” con le pinne. Veramente uno spettacolo della natura.

Insomma un’esperienza da raccomandare!

A una quarantina di chilometri da Hermanus c’è un’altra meta molto famosa tra chi cerca un’esperienza da brividi. Stiamo parlando di Gaansbai, dove è possibile immergersi in una gabbia tra gli squali.

Questa è un’esperienza a cui abbiamo rinunciato (troppa adrenalina per noi!), ma abbiamo conosciuto ragazzi che lo avevano fatto e ne erano rimasti entusiasti.

Noi ci siamo “accontentati” di vedere le balene…

Post correlati

Commenta qui: