Sudafrica, Panorama Route on the road

/, Blog, Consigli di viaggio, On the road, Sudafrica, Viaggio/Sudafrica, Panorama Route on the road

Sudafrica, Panorama Route on the road

Nel nostro lungo viaggio on the road in Sudafrica non potevamo saltare la Panorama Route, una delle strade più sceniche e spettacolari del Paese!

Panorama Route

Panorama Route

Si trova nella regione del Mpumalanga, e può essere un’ottimo stop per spezzare il viaggio tra Johannesburg e il Kruger National Park.

E così abbiamo fatto noi.

Usciti dal Kruger National Park dal Phalaborwa Gate, abbiamo inizato il nostro viaggio per raggiungere  Grasgkop, una cittadina molto carina e con una posizione strategica per visitare i  dintorni.

Dopo un’abbondante colazione (abbiamo trovato delle signore che vendevano torte fatte in casa buonissime!😋) abbiamo fatto una breve sosta all’Amarula Lapa.

Amarula Sudafrica

Amarula

E’ la fabbrica dove producono l’Amarula, un liquore tipico Sudafricano buonissimo molto simile al nostro Bailey’s, ma ricavato da un frutto sudafricano che si chiama proprio amarula.
L’ambiente è molto carino e accogliente, una ragazza gentile ci ha fatto provare la crema di amarula con ghiaccio (buonissima!) e poi ci ha fatto accomodare nella sala dove abbiamo assistito alla proiezione di un interessante video su come l’amarula viene lavorata fino a diventare un liquore squisito!

E’ stata una sosta molto interessante, la consigliamo a chi ha tempo per fermarsi e a chi ama questo genere di cose.
A noi è piaciuta molto! (E abbiamo comprato anche due bottiglie di Amarula come souvenir!)

Poi abbiamo continuato il nostro viaggio in direzione Hoedspruit per proseguire verso l’inizio della Panorama Route che abbiamo percorso da nord.

Itinerario Panorama Route

Itinerario Panorama Route

La Panorama Route è in pratica la strada rossa. E’ relativamente breve, lunga un centinaio di chilometri, ma ha molte soste in cui fermarsi e godere il panorama.
Il nome non è a caso!😂

Ecco il nostro itinerario.
Arrivando da nord si può subito notare come il paesaggio cambi.
Diventa sempre più montuoso, la strada si fa tortuosa e con tante curve, ma i paesaggi e la vista sono mozzafiato!

La prima tappa che si incontra sono le Echo Caves, delle grotte che dicono siano molto belle, ma noi non ci siamo fermati perchè abbiamo preferito proseguire.

E proseguendo si hanno magnifici scorci sul protagonista principale, il Blade River Canyon, il terzo canyon più grande del mondo.
Che spettacolo!

The Three Rondavels

Uno dei punti panoramici più belli è sicuramente The Three Rondavels, che offre una vista spettacolare sul Canyon con queste tre “originali” montagne a forma di capanna sudafricana, le rondavels appunto.

Noi siamo riusciti ad entrare dal Blyde Canyon Resort.
Nonostante non pernottassimo in quel bel resort, il signore della hall è stato molto gentile dandoci un permesso per entrare nel resort, parcheggiare a 10 metri dal punto panoramico e godere della vista soli soletti!
Che meraviglia, e che fortuna!😉

Continuando sulla strada principale si trova invece l’entrata ufficiale, pagando un piccolo biglietto si arriva al view point, comunque bellissimo ma sicuramente più affollato!

Bourkes Potholes

Continuando sulla strada principale ci siamo fermati alle Bourke’s Potholes.
E’ una tappa da non perdere anche se a noi sono sembrate troppo turistiche e affollate.
Si paga sempre il biglietto e si può fare una passeggiata su ponti e pedane di legno che attraversano il fiume nel canyon.

Il paesaggio è molto originale, le falesie rosse dalle forme più strane si tuffano nel fiume oppure formano delle pozze (o Potholes) dove è possibile fare il bagno.

Usciti da qui, dato l’orario tardo, siamo andati diretti verso Graskop, dove abbiamo alloggiato al Daans at Graskop, una struttura molto carina, pulita e con camere enormi!

Il giorno successivo l’abbiamo dedicato interamente alla scoperta di tutta la zona.

Berlin Falls

Berlin Falls

Siamo partiti visitando la Berlin Falls e la Lisbon Falls, due cascate vicine molto alte per poi scendere al God’s Window.

Un punto panoramico che si chiama “La finestra di Dio” è tuttodire.
La vista è spettacolare, molto ampia e super panoramica.
Ci hanno detto che molto spesso c’è la nebbia e non si riesce a vedere granchè, ma siamo nati fortunati ed ecco una bella giornata soleggiata!
Altrettanto particolare è “The Pinnacle”, un punto panoramico caratterizzato da una grande roccia alta più di 30 metri che svetta dalla foresta.

Continuando in direzione sud si incontrano le imponenti “Mac Mac Falls” e proseguendo ancora un po’ si può arrivare alle Mac Mac Pools, delle piscine naturali dove è possibile fare il bagno e rilassarsi.

Mac Mac Pools

Mac Mac Pools

Noi abbiamo passato mezza giornata in queste piscine ed è stato rigenerante!
Non c’era nessuno, il panorama è mozzafiato, e le “piscine” molto caratteristiche (forse l’acqua un po’ freddina!😂).

Nel pomeriggio siamo andati verso Pilgrim’s Rest, un piccolo villaggio creato dai minatori al tempo della corsa all’oro.
E’ stato restaurato ed è molto carino, sembra di stare in un film.
Il villaggio è minuscolo e forse un po’ troppo turistico, ma se avete tempo può essere una sosta piacevole.
Al centro turistico danno informazioni per poter visitare i 4 musei della città, visitabili in un’oretta.

Wild Fig Tree

Wild Fig Tree

A cena siamo stati a Sabie, in un ristorante che avevamo trovato sulla Lonely Planet, il Wild Fig Tree, probabilmente uno dei ristoranti più buoni dove abbiamo mangiato in tutto il Sudafrica.
Vi consigliamo di andare molto presto o di prenotare in anticipo.
Il locale è molto carino, la cucina veramente tipica e si possono assaggiare carni di tutti i tipi.
Noi abbiamo assaggiato gli spiedini di coccodrillo e il filetto di kudu, probabilmente una delle carni più buone che abbiamo mai assaggiato!
Ve lo straconsigliamo!

Dopo una cena molto soddisfacente siamo tornati nella nostra guesthouse.

Il giorno dopo siamo ripartiti per Johannesburg, l’ultima tappa di questo lungo viaggio in Sudafrica!

TRAVEL TIPS:

  • La cena al Wild Fig Tree è una delle esperienze indimenticabili in Sudafrica, non ve la perdete!
  • A Gragkop c’è un posticino delizioso per fare colazione o un pasto leggero: Harrie’s Pancakes, che offre pancakes di tutti i gusti, sia dolci che salati. Un po’ caro ma ottimo!😋
  • A Pilgrim’s Rest i quattro musei che si possono visitare acquistando un biglietto unico chiudono molto presto, alle 4 di pomeriggio.
    Se volete visitarli organizzate i tempi!

Link utili:

  • Amarula Lapa: La fabbrica che mostra come si ottiene la crema di Amarula dall’omonimo frutto. Un’esperienza molto carina!
  • Sito ufficiale della regione del Mpumalanga, QUI si possono trovare tante informazioni e consigli utili per organizzare al meglio il viaggio nella Panorama Route.
  • Daans at Grasgkop: E’ la guesthouse dove abbiamo alloggiato a Grasgkop. Molto carina, pulita, con parcheggio privato e piccola piscina, con una trentina di euro a notte offre un’ottima sistemazione in un buon punto di partenza per andare alla scoperta della zona.
  • Harrie’s Pancakes: Un delizioso posticino dove poter fare colazione, pranzo o merenda! Ha una grandissima varietà di gusti! Ottimo!
  • The Wild Fig Tree: L’ottimo ristorante dove abbiamo mangiato benissimo. Da non perdere!

Post correlati:

By |2018-10-01T16:03:36+00:00settembre 20th, 2018|Africa, Blog, Consigli di viaggio, On the road, Sudafrica, Viaggio|47 Comments

About the Author:

Siamo Sara e Michele, viaggiatori, sognatori, curiosi e avventurosi. Viaggiamo a modo nostro: indipendente, low-cost, avventuroso, alla ricerca del contatto con le persone, per scoprire usi, costumi, storia e tradizioni dei posti che visitiamo. E ci piace raccontare quello che viviamo.

47 Comments

  1. Valeria (@chiusiperferie) settembre 21, 2018 al 6:03 am - Rispondi

    Il mio viaggio in Sudafrica ha seguito un altro itinerario e quindi questa splendida strada mi manca, I paesaggi sembrano completamente diversi. Mi è venuta voglia di tornarci per percorrerla, fermandomi a dormire e a mangiare negli sfiziosi posti suggeriti.

  2. Silvia The Food Traveler settembre 21, 2018 al 11:53 am - Rispondi

    Proprio ieri sera con il mio compagno stavamo parlando di quanto ci piacerebbe andare in Sudafrica, e ora mi ritrovo a leggere questo post: sarà un segno del destino? Secondo me sì 😉
    Bellissime la Mac Mac Pools, poi è sempre una buona idea concedersi un po’ di riposo dopo una giornata in viaggio.
    Spiedini di coccodrillo? Sarei curiosa di provarli! La cosa più simile che ho assaggiato è stato un panino di alligatore a New Orleans anni fa.
    Buon weekend 🙂

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:31 pm - Rispondi

      Io al destino un po’ ci credo…😉
      E il Sudafrica è davvero splendido, ve lo consiglio veramente…
      Non deve essere male nemmeno il panino di alligatore!😂

  3. Cassandra - Viaggiando A Testa Alta settembre 21, 2018 al 11:57 am - Rispondi

    Davvero bella ed interessante questa strada! Personalmente credo che ci impiegheri 2 giorni a finirla perchè mi fermerei ogni 100 metri per scattare foto ed ammirare il panorama!

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:32 pm - Rispondi

      Effettivamente ci sono così tante soste panoramiche per fare foto stupende che per percorrere tutta la strada ci si può impiegare anche più di 2 giorni!😂

  4. MARTINA BRESSAN settembre 21, 2018 al 12:35 pm - Rispondi

    Bellissimo questo percorso! un itinerario che lascia senza fiato. Non sono ancora stata in Sud Africa ma è nella mia lista, salvo volentieri quest’articolo!

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:33 pm - Rispondi

      Grazie, spero che possa esserti di aiuto!

  5. Francesca Maria settembre 23, 2018 al 2:38 pm - Rispondi

    Wow .. le vostre mete sono sempre pazzesche! Ma anche gli articoli, cosi descrittivi e ben fatti che ti fanno proprio venire la voglia di fare quel determinato viaggio =)

  6. Manuela Iannacci settembre 23, 2018 al 3:52 pm - Rispondi

    Bellissimo viaggio e wow quante scoperte lo spiedino di coccodrillo?e il sapore com’è???
    E sono curiosa anche del liquore Amarula vedo se lo trovo che spediscono in italia!

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:45 pm - Rispondi

      Il sapore del coccodrillo era tipo il pollo, molto curioso…
      L’Amarula è un liquore buonissimo, noi ce ne siamo portati una bottiglia ma è già finita!

  7. Dani settembre 24, 2018 al 9:31 am - Rispondi

    Che spettacolo della natura… non c’è niente da fare, il Sudafrica mi chiama sempre di più!!!

  8. Monica settembre 25, 2018 al 2:25 pm - Rispondi

    Io sono sempre più innamorata del Sudafrica, ogni volta che leggo qualcosa o ne vedo un’immagine sogno di partire! Spero di farlo al più presto!

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:35 pm - Rispondi

      Te lo auguro, il Sudafrica è fantastico!

  9. Stefania - Prossima Fermata Giappone settembre 30, 2018 al 3:56 pm - Rispondi

    Bellissimo viaggio e bellissimi paesaggi, mi piacerebbe anche tantissimo mangiare nel ristorantino che consigli, la carne sembra davvero invitante 😀

    • firstep ottobre 1, 2018 al 3:41 pm - Rispondi

      E’ stato uno dei ristorantini più buoni dove abbiamo mangiato in tutto il Sudafrica. Uno spettacolo!

  10. Red Kedi ottobre 2, 2018 al 8:04 am - Rispondi

    Ma realmente, di cosa sa la carne di coccodrillo? Mi ha sempre interessato l’idea di provare altri tipi di carne, rispetto a quello che abbiamo qui ma trovo difficile viaggiare, quindi rimarrà più che altro un sogno… come ti è sembrata?

    • firstep ottobre 3, 2018 al 2:08 pm - Rispondi

      A noi è piaciuta, sembrava simile al pollo!😋

  11. sara ottobre 2, 2018 al 12:34 pm - Rispondi

    Complimenti sempre bellissimi articoli e descrizioni dei posti che visitate fate davvero dei bei viaggi.

    • firstep ottobre 3, 2018 al 2:09 pm - Rispondi

      Grazie mille!😉

  12. Maria Domenica ottobre 2, 2018 al 10:42 pm - Rispondi

    Ma io vi invidio ed ammiro allo stesso tempo. Il Sudafrica è una delle mie mete più ambite. In particolare mi piacerebbe visitare quelle meraviglie della natura che sono le Berlin Falls e Lisbon Falls.
    Maria Domenica

    • firstep ottobre 3, 2018 al 2:09 pm - Rispondi

      Sono cascate molto belle, anche se è tutto il panorama che merita il viaggio!

  13. Sara ottobre 3, 2018 al 1:37 pm - Rispondi

    Ogni volta che leggo qualcosa sul Sudafrica mi fa venire voglia di prendere le valigie ed andare subito! Spero prima o poi di poterci andare.

    • firstep ottobre 3, 2018 al 2:10 pm - Rispondi

      Lo spero tanto per te perchè è un paese meraviglioso!

  14. Roberto ottobre 3, 2018 al 8:07 pm - Rispondi

    Chi scrive di viaggi e avventure, mette sempre voglia di prendere la valigia a chi legge…davvero!

    • firstep ottobre 5, 2018 al 4:13 pm - Rispondi

      Forse perchè chi scrive di viaggi ha sempre voglia di prendere la valigia!😂

  15. Sabina ottobre 4, 2018 al 5:29 pm - Rispondi

    Non sono mai stata in Sud Africa ma deve essere un’esperienza fantastica, e dal vostro posto scopro pure il liquore tipico….

    • firstep ottobre 5, 2018 al 4:14 pm - Rispondi

      Quando si viaggia si scoprono un sacco di belle cose curiose!

  16. greta ottobre 5, 2018 al 6:16 am - Rispondi

    Non penso che visiteremo mai il Sudafrica, mio marito ha paura di volare…… peccato perchè dal tuo racconto e dalle tue foto è un posto meraviglioso….. che tristezza….

    • firstep ottobre 5, 2018 al 4:15 pm - Rispondi

      Puoi sempre viaggiare con i racconti… E visitare i posti più vicino a te!😉

  17. Cristiana ottobre 5, 2018 al 12:39 pm - Rispondi

    Altra bellissima tappa del vostro viaggio! Complimenti! Ps. Apprezzo moltissimo quando trovo indicazioni enogastronomiche, che secondo me sono l’ anima di un paese!

    • firstep ottobre 5, 2018 al 4:16 pm - Rispondi

      E’ verissimo… Viaggiare è anche e soprattutto provare la cucina tipica!
      Noi da buoni curiosi e golosi assaggiamo sempre tutto!😋

  18. Rita Amico ottobre 5, 2018 al 3:38 pm - Rispondi

    Grazie dei preziosi consigli: un SudAfrica visto da chi l’ha visitato sul serio.

    • firstep ottobre 5, 2018 al 4:16 pm - Rispondi

      Grazie a te!😊

  19. tessina ottobre 5, 2018 al 6:55 pm - Rispondi

    meravigliosa questa esperienza in south Africa vi faccio i miei migliori complimenti

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:39 pm - Rispondi

      Grazie mille!😉

  20. Stefania ottobre 5, 2018 al 8:10 pm - Rispondi

    effettivamente il nome non è dato a caso 😀 bellissimi questi panorami, da scattare centinaia di foto!

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:40 pm - Rispondi

      Effettivamente ne abbiamo scattate qualche centinaia!😂

  21. Silvia ottobre 6, 2018 al 6:05 am - Rispondi

    Wow, non sono ancora stata in Sudafrica ma grazie per i suggerimenti. Molto interessante il filetto di kudu, e naturalmente anche il coccodrillo che ha un aspetto molto gradevole.

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:40 pm - Rispondi

      Te lo consigliamo, sono piatti davvero gustosi!

  22. Valentina ottobre 6, 2018 al 11:39 am - Rispondi

    Mi state proprio facendo venire voglia di organizzare al più presto un viaggio in Sudafrica! Quanti preziosi consigli di viaggio che mi sto annotando!

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:41 pm - Rispondi

      Bene, siamo contenti! Speriamo di esserti d’aiuto…😊

  23. sabrina barbante ottobre 6, 2018 al 4:42 pm - Rispondi

    I vostri sentieri sempre SELVAGGI e liberi mi fanno venir voglia non solo di Sudafrica ma anche di una immediata partenza ON THE ROAD.

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:42 pm - Rispondi

      A chi lo dici, non vediamo l’ora di ripartire!

  24. Gia ottobre 7, 2018 al 10:00 am - Rispondi

    Meraviglia il Sudafrica. Hai fatto degli scatti davvero belli, mi piacerebbe molto un giorno fare questo viaggio

  25. Raffi ottobre 8, 2018 al 5:52 am - Rispondi

    Grazie di questo post e soprattutto delle suggestioni che mi avete trasmesso. Adesso avrei voglia di vedere le cascate Berlin e Lisbon e di assaggiare uno spiedino di coccodrillo. 😉

  26. vagabondele ottobre 8, 2018 al 8:30 pm - Rispondi

    adoro gli on the road penso siano i viaggi più belli che uno possa compiere, se poi sanno di natura, scoperta, panorami mozzafiato uniti a cibi e prodotti del luogo così particolari, beh diventano di certo un’esperienza mitica! Complimenti ragazzi!

    • firstep ottobre 15, 2018 al 5:43 pm - Rispondi

      Grazie mille!😊

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.