Come visitare il Wadi Rum

Wadi Rum

Il nostro viaggio in Giordania continua sempre più a sud, alla scoperta del magnifico deserto del Wadi Rum. Come visitare il Wadi Rum?

Come organizzarsi?

Ad essere sinceri è stata una delle mete più difficili da organizzare per la mancanza di informazioni pratiche che avevamo trovato misto ad una sana paura di beccare una bella fregatura!😂

Su internet avevamo trovato molte informazioni, ma molto poche pratiche.
Sicuramente non volevamo perderci questa meraviglia della natura.

Infatti il Wadi Rum è lo spettacolare deserto giordano, Patrimonio mondiale dell’Umanità per l’UNESCO.
Reso celebre dal film “Lawrence d’Arabia”, è un luogo unico al mondo per i suoi paesaggi e la sua conformazione.

Ma riprendiamo il viaggio.

Abbiamo lasciato la meraviglia di Petra, un po’ stanchi ma molto soddisfatti dei due giorni passati alla scoperta di questa affascinante città nabatea (trovi QUI il racconto).

Come visitare il Wadi Rum

Ciao Petra!

Prossima tappa: il Wadi Rum, il celebre deserto giordano.

Non sapevamo come visitare il Wadi Rum, sapevamo sicuramente che non ci volevamo perdere l’esperienza di passare una notte nel deserto in un bel campo tendato.

Siamo arrivati davanti al Visitor Center del Wadi Rum senza nemmeno una prenotazione (era fine gennaio, quindi bassa stagione).
Al Visitor Center è obbligatorio lasciare la macchina perchè nel Wadi Rum si entra solo in fuoristrada (ma bisogna essere esperti!) oppure ci si mette d’accordo con il campo dove si va a dormire e ci si fa venire a prendere.

In genere prenotando il campo tendato, loro vi contatteranno per organizzare anche l’escursione in Jeep.
Loro puntano a vendere un bel pacchetto con il Safari in Jeep con pranzo al sacco, pernotto in tenda con cena e colazione e trasporto al Visitor Center.
Ovviamente vi spareranno un bel prezzo!

Come visitare il Wadi Rum

Safari in Jeep

Al Visitor Center invece ci sono i prezzi fissi per le escursioni (che sono sempre le stesse, cambia solo la durata), che variano da 1 fino a 8 ore di safari nel deserto.
I prezzi sono a Jeep e non a persona, quindi se riuscite a formare un gruppo di 5/6 persone, risparmierete tantissimo!

Noi avevamo conosciuto dei ragazzi spagnoli a Petra e ci siamo messi d’accordo fare il Safari in Jeep nel Wadi Rum. A noi si è aggiunta una ragazza coreana simpaticissima che viaggiava da sola.
E così in 5 il gruppo era formato!

Davanti al Visitor Center ci siamo messi d’accordo e per 15 JD a testa abbiamo fatto il safari di 8 ore più 5 JD a testa per il pranzo a sacco in un vero campo tendato! Uno spettacolo!

Incredibilmente poi abbiamo trovato un’offerta su Booking al Nights with Bedouin & Jeep Tours a 9 JD a camera (circa 12 euro!) con colazione e cena facoltativa nel deserto a 10 euro a persona (che ovviamente abbiamo fatto, ed è stata fantastica!)

Insomma con 80 euro in due persone abbiamo fatto un bel safari nel Wadi Rum di 8 ore e dormito in un campo tendato nel deserto e mangiato benissimo con una bella atmosfera particolare e musica tradizionale!

Probabilmente era bassa stagione e i prezzi erano particolarmente bassi, ma i preventivi che avevamo chiesto prima di arrivare lì erano davvero altissimi!

Dopo esserci messi d’accordo con la guida, finalmente saliamo sulla jeep e inizia il tour nel deserto!

Il Wadi Rum è uno spettacolo della natura.
Il colore rosso acceso di sabbia e rocce è incredibile, i nostri occhi si sono riempiti di paesaggi quasi marziali. Fantastico!

Come visitare il Wadi Rum

Dune Wadi Rum

Il safari che dura tutta una giornata permette di capire la varietà inaspettata del deserto!

Abbiamo visto dune altissime di sabbia, piccole oasi con sorgenti naturali di acqua e raccolta delle acque, canyon di pietra con iscrizioni antichissime, la casa di Lawrence d’Arabia.

Dopo il pranzo a sacco consumato in una tradizionale tenda beduina, abbiamo continuato il safari.

Abbiamo visitato altri siq, cioè canyon scavati nella roccia davvero incredibili e la “famosa” roccia a forma di fungo (questa ci è sembrata un po’ un’americanata!😂).

Continuando, siamo andati a vedere un ponte di roccia altissimo!

Come visitare il Wadi Rum

Ponti di pietra Wadi Rum

Si può salire fino in cima, ma bisogna essere un po’ coraggiosi e allenati.
Infatti bisogna letteralmente arrampicarsi sulla montagna, poi percorrere un sentiero nella roccia e poi si arriva in cima al ponte di pietra (è altissimo e non ci sono protezioni!).
Davvero emozionante!

Quando abbiamo finito il tour del deserto abbiamo raggiungo il nostro campo nel deserto, il Nights with Bedouin & Jeep Tours. È fantastico!

Completamente isolato e a ridosso di una montagna, è formato da qualche tenda molto semplice ma funzionale.
Bagni e docce sono in comune, ma molto puliti.

E poi c’è la tenda grande tradizionale, dove viene servita la cena e la colazione, con tanti tappeti a terra e  una bella stufa a legna.

E tutto attorno il deserto e il suo silenzio.
Un paesaggio incredibile, dei colori che al tramonto sono assurdi. È veramente fantastico!

Come visitare il Wadi Rum

Cena nel Wadi Rum

Dopo che tramonta il sole al campo si crea subito una bella atmosfera: stufa a legna accesa, tè offerto e musica tradizionale.
La cena è molto buona e abbondante ed è servita a buffet.
Carne, verdure e riso vengono cucinati cosi come tradizione vuole in vassoi impilati ed infilati in buchi scavati nella sabbia e ricoperti di brace. Incredibile!

E quanto è buona la cena, una vera delizia!

Il tutto viene allietato dalla musica e dai racconti dei ragazzi del campo, molto gentili e disponibili!

Il giorno dopo ci svegliamo all’alba per vedere i colori del deserto che ancora una volta ci sorprendono, alla faccia di chi dice che il deserto è tutto uguale!😂

Torniamo al Visitor Center e continuiamo il viaggio con gli occhi ancora pieni dei colori dello splendido Wadi Rum!

Un’esperienza da non perdere!

TRAVEL TIPS:

  • Wadi Rum

    Campo tendato

    Il Wadi Rum è spettacolare, merita il tour in jeep di almeno 4 ore e passare la notte in un campo tendato, che è un’esperienza fantastica!
    Secondo noi non vale la pena visitare il Wadi Rum per meno di 4 ore, è solo una sfacchinata e si vedono poche attrazioni.

  • Il Safari in Jeep può essere stancante. La strada ovviamente è dissestata e il giorno dopo la vostra schiena vi ringrazierà per ogni buca presa dal vostro autista!😂
  • Nel deserto ci può essere molta escursione termica tra il giorno e la notte.
    Durante il giorno può fare davvero molto caldo, portatevi acqua, cappellino e protezione solare.
    Per la sera, una sciarpa e un giubbino.
  • Al Visitor Center sono esposti i prezzi fissi per le escursioni in jeep.
    Non vi fate ingannare dai campi, che tendono a gonfiare i prezzi.
  • Noi abbiamo trovato il campo tendato su Booking, a 12 euro a notte. Tenda bella, pulita, ottimo ambiente, bagni in comune puliti. Noi abbiamo trovato questa sistemazione ideale.
    Ci sono sistemazioni molto più lussuose, ma i prezzi lievitano (e l’impatto con l’ambiente anche!).
  • I campi tendati di livello medio non hanno riscaldamento (noi siamo stati a gennaio, ma siamo stati bene), ma hanno molte coperte e la stufetta.

Materiale Utile:

Ecco i prezzi delle escursioni del Wadi Rum esposti al Visitor Center (aggiornato a Gennaio 2019)

Prezzi Jeep Safari

Link Utili:

  • Informazioni sul Wadi Rum direttamente dal sito ufficiale del turismo giordano QUI!
  • Nights with Bedouin & Jeep Tours: il meraviglioso campo tendato dove abbiamo passato la notte. Un’esperienza meravigliosa!

Post correlati: