Vuoi sapere cosa vedere vicino Siviglia a circa un’ora di distanza?

Se sei a Siviglia, la meravigliosa capitale dell’Andalusia, ti può venire voglia di visitare qualche luogo vicino.

Cosa vedere vicino Siviglia

Noi a Siviglia

Noi ci siamo letteralmente innamorati di Siviglia (puoi leggere il nostro racconto QUI), ma poi abbiamo proseguito il viaggio e abbiamo scoperto dei posticini davvero belli vicino Siviglia.

Consigliamo di prendere l’auto a noleggio (noi l’abbiamo presa su Discover Cars), per essere più indipendenti e liberi, anche se alcune città sono collegate bene con il treno o con gli autobus.
Purtroppo i parcheggi in Spagna, e specialmente nelle città costano.
Quindi se decidete di prendere l’auto a noleggio aggiungete la spesa al vostro budget della vacanza!

Ecco cosa vedere vicino Siviglia:

  • Cordoba:

Noi a Cordoba

Cordoba è ben collegata a Siviglia, sia con il treno che con il bus e il viaggio dura una quarantina di minuti.

Noi ci siamo stati in macchina e abbiamo lasciato l’auto in un parcheggio coperto pagando 16 euro al giorno.
Ci siamo sentiti più tranquilli così.

Cordoba è davvero un gioiellino.

Noi ci siamo stati tre giorni, perchè ci piaceva fermarci un po’ per respirare l’atmosfera della città, ma in due giorni si visita bene. Qualcuno dedica addirittura solo un giorno vedendo le attrazioni più importanti, troppo veloce, non è il nostro stile!

Abbiamo dedicato a Cordoba un articolo a parte, perchè merita davvero, e se passate da questa parti non ve la potete perdere!

Cosa vedere a Cordoba in un giorno?
CLICCA QUI!

  • Jerez de la Frontera, cosa vedere:

Cosa vedere vicino Siviglia

Jerez

Ci siamo innamorati di Jerez (e del suo vino!), una piccola cittadina a circa un’ora di macchina da Siviglia.

Il nome è tutto dire.
Infatti il Jerez è il vino tipico liquoroso della zona, è lo cherry, ed è buonissimo!

Lo potrete assaggiare un po’ ovunque, sarà impossibile andare via da Jerez De La Frontera non ubriachi o brilli!

Jerez è il cuore dell’Andalusia, ecco cosa fare assolutamente se passate da qua:

  • Fare una degustazione di cherry:

Se venite a Jerez dovete assolutamente assaggiare lo Cherry.
Lo troverete ovunque e ci sono anche tante cantine che fanno le visite e le degustazioni.

Potete visitare le cantine di Tio Pepe, sono le più famose e forse le più turistiche, ma sono organizzate benissimo e dopo la visita c’è una degustazione.

  • Vedere uno spettacolo di cavalli andalusi:

A Jerez sono tutti molto orgogliosi della Fundacion Real Escuela Andaluza Del Arte Ecuestre, una Scuola Equestre che propone un fantastico spettacolo dove vedere le capacità di addestramento dei cavalli con costumi e scenografie spettacolari.

Lo spettacolo della Danza dei Cavalli Andalusi è unico, puoi trovare informazioni e biglietti QUI.

  • Vedere la Cattedrale e l’Alcazar:

Cosa vedere vicino Siviglia

Cattedrale di Jerez

La Cattedrale è imponente, molto bella e si può visitare anche la torre (il biglietto costa 7 euro ed è compresa l’audioguida) e ne vale la pena.

Se avete visto la Cattedrale e l’Alcazar a Siviglia, forse rimarrete un po’ delusi. Per noi è stato un piacere fare una visita.

Il biglietto per l’Alcazar costa 5 euro.
Potrete salire su su su e vedere il panorama della città. La vista vale da sola il prezzo del biglietto

  • Perdersi nei vicoli di Jerez:

Cosa vedere vicino Siviglia

Vicoli di Jerez

Fate una bella passeggiata nel centro storico di Jerez, a respirare un po’ di aria andalusa.

A noi è piaciuto perderci nei vicoli di Jerez e nell’ordine: abbiamo visitato Cattedrale e Alcazar, abbiamo preso delle tapas con lo cherry in un bar dove erano tutti ubriachi, ci siamo intrufolati in un matrimonio spagnolo in chiesa, abbiamo trovato una gastronomia peruviana gestita da una signora simpaticissima e abbiamo rimangiato, abbiamo trovato una festa in un tabanco (una taberna tipica) e ci siamo fermati a mangiare il maiale fritto.

Insomma andate in giro per Jerez a caso, vi divertirete e troverete sempre persone gentili e calorose, forse un po’ ubriache, sicuramente allegre!

  • Andare a fare fiesta in una taberna tipica, chiamata tabanco:

Cosa vedere vicino Siviglia

Tabanco Las Banderillas

Cerca cerca cerca ci siamo imbattuti per caso in un tabanco, cioè una taverna tipica, dove si beve (tanto), si mangia e si canta.

Noi ci siamo trovati a Las Banderillas, e ci siamo divertiti un monte.

Tra sherry e maiale fritto super economico e musica andalusa improvvisata da cantanti un po’ brilli, siamo usciti un po’ frastornati ma divertiti e felici!

Da provare, assolutamente. Ecco qualche tabanco in centro a Jerez:

  • El Pasaje (fanno anche spettacoli di flamenco)
  • Las Banderillas, un covo di matti super simpatici!
  • Tabanco San Pablo

Andateci, che il divertimento è assicurato!
Jerez de La Frontera entra di diritto tra le cose da vedere vicino Siviglia assolutamente!

-VISITA ALLE CANTINE TIO PEPE (CLICCA QUI):

È la visita guidata alle famose Cantine Tio Pepe, con degustazione di vino (e stuzzichini opzionali).

Dura circa un’ora e mezzo ed è in lingua inglese.

-BIGLIETTO SPETTACOLO DANZA DEI CAVALLI ANDALUSI  (CLICCA QUI)

  • Arcos de la Frontera:

Cosa vedere vicino Siviglia

Arcos de La Frontera

È uno dei famosi pueblos blancos, paesi tipici andalusi tutti bianchi (a noi hanno ricordato molto la nostra Puglia!).

Ce ne sono tantissimi, li abbiamo visitati durante il nostro on the road in Andalusia, e Arcos de La Frontera è uno di questi.

Quando si arriva si ha subito una bella vista del Paese tutto bianco arroccato sulla montagna.

Il centro storico è nella parte più alta del paese e non si può arrivare in macchina, quindi ci siamo fatti a piedi una bella salita dal parcheggio fino al nostro albergo.

Poi abbiamo scoperto che esiste una navetta piccola che riesce a passare nei vicoli stretti di Arcos.
Ci saremmo risparmiati una bella sfacchinata, ma vuoi mettere la soddisfazione?

Noi abbiamo alloggiato alla Pension San Marcos, una piccola locanda in pieno centro storico molto caratteristica e vicina un po’ a tutto.

Arcos è davvero piccolina, ma è deliziosa ed è un piacere scoprirla a piedi.

Cosa vedere vicino Siviglia

Basilica di Arcos

Molto bella è la Basilica di Santa Maria dell’Assunzione, centralissim, particolare.
Il biglietto costa 4 euro ed è compresa la visita alla torre, da cui si ha una vista incredibile sulla città e sul lago.
Gli orari di visita sono la mattina dalle 11.30 alle 13.30 e il pomeriggio dalle 17 alle 19 ed è chiusa il lunedì.

Di fronte alla Basilica c’è la Plaza del Cabildo, un bel mirador da dove osservare un bel panorama, specialmente al tramonto!

Non dimenticare di prendere i dolcetti dalle suore di clausura, nel convento ad Arcos (cercate su Google Maps Comunidad de Mercedarias Descalzas).
Fuori c’è la lista con i prezzi dei deliziosi dolcetti.
Basta suonare il campanello, una suora apre una porticina, prende l’ordine e torna con i dolcetti!

Dolcetti delle Suore di Clausura

Non avevamo mai visto una cosa così, i dolci sono molto buoni!

La sera Arcos si riempie di ristorantini e non è difficile che durante la cena ci siano spettacoli spontanei di flamenco.
Noi abbiamo cenato da Meson Los Murales, con un’atmosfera carina. Ad un certo punto della serata il cameriere ha improvvisato uno spettacolino di flamenco con un suo amico suonatore, che fortuna.
Bellissimo!

Cosa vedere vicino Siviglia

Besame en este Arco

Un’ultima chicca…
Se vi perdete tra i vicoli di Arcos, ad un certo punto troverete il punto romantico “Besame en este Arco”, ma non vi diciamo dove si trova, lo dovete trovare!

Ed è proprio da lì vicino che abbiamo visto un’alba unica.
Non vi preoccupate, per vedere l’alba qui non dovete svegliarvi presto.

A ottobre l’alba è alle 8.30 e la giornata lunghissima.

Lo spettacolo merita tutto!

Cosa vedere vicino Siviglia

Alba ad Arcos

Vuoi scoprire Arcos de La Frontera

con un tour Guidato in spagnolo o inglese?

CLICCA QUI!

  • Cadice e la Costa de La Luz:

Scendendo ancora più a sud, a circa un’ora e mezzo da Siviglia, si arriva a Cadice, una bella e vivace cittadina sul mare.

Benvenuti sulla Costa de La Luz, la costa dell’Andalusia che si affaccia sull’Oceano Atlantico!

Noi abbiamo parcheggiato vicino al porto, dove ci sono molti parcheggi a pagamento non coperti (10 euro al giorno) e con una bella passeggiata si arriva al centro di Cadice.

Iniziare con una bella passeggiata nel centro storico di Cadice è il modo ideale per iniziare a conoscere la città e immergersi nella sua atmosfera.

Cosa vedere vicino Siviglia

Cattedrale di Cadice

Noi siamo andati subito a visitare la Cattedrale di Cadice e siamo saliti sulla sua torre panoramica (il prezzo del biglietto è 7 euro).
La Cattedrale è molto bella e la salita sulla torre di ponente non è troppo faticosa e regala davvero un bel panorama sulla città.

Questa è la Cattedrale Nuova, la Cattedrale vecchia è la Chiesa di Santa Maria, si trova nelle vicinanze e l’ingresso è gratuito.

Camminando nel vivace centro storico potete visitare il Teatro Romano (la visita al teatro e al museo è gratis ed è molto carina) e la Torre di Tavira, la più alta delle torri di avvistamento per il porto di Cadice (ce ne sono più di 100!).

L’ingresso alla torre costa 7 euro. Oltre alla bella vista panoramica sulla città potrete vedere Cadice da un punto di vista “alternativo” grazie alla Camera Oscura.
È una stanza particolare. Grazie alla presenza di una serie di lenti e specchi vi permetteranno di avere una vista a 360° sulla città di Cadice.
L’esperienza va prenotata in anticipo perchè si esaurisce in fretta!

Cosa vedere vicino Siviglia

Mercato di Cadice

Vicino alla Torre di Tavira si trova il Mercato Centrale di Cadice (aperto solo la mattina e chiuso la domenica), un vero turbinio di confusione, odori e una vastissima scelta di pesce.

È un mercato vivacissimo, è d’obbligo fare una passeggiata qui. Se arrivate all’ora di pranzo potrete fermarvi a mangiare pesce, piatti tipici, ricci appena aperti e tapas di ogni tipo a prezzi economici.

Se vi piacciono i mercati, proprio come a noi, dovete assolutamente passare di qui!

Per chi non lo sapesse, il piatto tipico di Cadice è il pescaito frito, il pesce fritto, non ve lo perdete!

Noi abbiamo mangiato alla Taberna Casa Manteca, un locale tipico di Cadice con un ambiente semplice, casinista e spassoso.

Frittelle di gamberetti

Di fronte alla storica Taberna c’è la friggitoria e in entrambe potete ordinare le stesse cose.

È sempre molto affollato, non si può prenotare, ma bisogna lasciare il nominativo al ragazzo, fare la fila con molta pazienza.
Non sappiamo come sia possibile, lui si ricorderà di voi e vi chiamerà quando sarà il vostro turno!

Nell’attesa godetevi l’atmosfera, magari bevendo una bella birra fresca!
Potete mangiare tapas di ogni tipo o pesce fritto in ogni modo.

Vi consigliamo di assaggiare le mega frittelle di gamberetti, una bontà!

Sarà un’esperienza memorabile!

Da qua vicino potete arrivare facilmente a La Caleta, la spiaggia cittadina di Cadice, racchiusa da due fortezze.
Il mare non è eccezionale, ma è molto piacevole fare una sosta e vedere il tramonto.

Non lontano dalla Caleta si trova il Parque Genovés, un bel parco dove poter fare una bella passeggiata rinfrescante tra alberi, aiuole e cascate.
Una vera oasi di pace e tranquillità.

In alternativa potete fare una bella passeggiata dalla Caleta verso il lungomare per poi tornare verso il centro storico con una bella vista della città.
Nel tragitto vedrete spiagge enormi che si trovano subito a sud dal centro della città (ideali se volete passare un giorno al mare!).

Cadice dal lungomare

Ecco cosa vedere vicino Siviglia e quello che abbiamo visitato durante il nostro viaggio on the road in Andalusia.

Se siete in viaggio da queste parti fateci un giro, scoprirete un lato autentico dell’Andalusia che a noi è piaciuto molto!

-FREE TOUR DI CADICE (CLICCA QUI):

È la visita guidata gratuita di Cadice (due ore, in spagnolo).

Si lascia alla fine una mancia alla guida.

-VISITA GUIDATA DELLA CATTEDRALE E DELLA TORRE TAVIRA  (CLICCA QUI):
Prenotate la visita guidata (in inglese e spagnolo) con gli ingressi alla Cattedrale e alla Torre Tavira (con la camera oscura).
Non avrete problemi di file e avrete un’ottima guida che vi accompagna!

TRAVEL TIPS:

  • Potete raggiungere comodamente Cordoba, Jerez e Cadice in treno da Siviglia (Arcos è un po’ più difficile da raggiungere con i mezzi pubblici).
    Proprio per questo motivo consigliamo lo spostamento in auto.
    Noi abbiamo preso l’auto a noleggio a Siviglia prenotandola online sul sito di Discover cars e ci siamo trovati molto bene!
  • In città come Cordoba, Arcos de la Frontera o Jerez de la Frontera in estate può fare davvero molto caldo e può essere difficoltoso visitare le città durante il giorno. Noi ci siamo stati ad ottobre, abbiamo trovato un clima estivo, caldo ma sopportabile e giornate lunghissime!
  • Questa zona dell’Andalusia è famosa per il flamenco, i cavalli e il vino Jerez. Non vi perdete queste belle esperienze!

Articoli simili: